Thun

STORIA
Nel 1950 nasce l’angelo laudante, che diventerà il simbolo dell’azienda, conosciuto in tutta Europa come “Angelo Originale di Bolzano”. Per crearlo, Lene si ispirò ai volti addormentati dei figli Peter e Matteo Thun.
Oggi l’azienda di famiglia, capitanata dal figlio secondogenito di Lene, Peter Thun, è una realtà internazionale.
Thun resta fedele alle sue origini e nelle sue collezioni continuano a vivere i valori e la filosofia su cui la Contessa Lene aveva basato la sua avventura imprenditoriale: qualità, creatività, rispetto della tradizione e attenzione ai dettagli. Ogni pezzo, ideato e disegnato a mano, oggi come allora nei laboratori creativi di Bolzano, vuole trasmettere gioia, calore e allegria a chi lo riceve.
Nel tempo, la gamma di prodotti si è ampliata, spaziando dagli accessori donna e complementi di arredo.

PRODOTTI E STILE
Lo stile Thun è caratterizzato da creazioni che vogliono arricchire le case e la vita delle persone con simboli d’amore e buoni pensieri. Oggi le collezioni Thun accostano ai colori tradizionali, anche nuove bellissime sfumature, che creano soluzioni armoniose, in linea con le tendenze dell’abitare e del vivere moderno. Ogni stagione le tre linee aziendali dedicate al mondo della Casa, della Donna e del Bimbo, vengono arricchite con nuove collezioni e idee regalo. A prodotti lavorati e decorati a mano, creati con elementi semplici come acqua, terra, fuoco oggi si aggiungono raffinati accessori moda nati per soddisfare le esigenze di un consumatore sempre attento.
Da un bimbo che dorme nasce l’Angelo, dalla natura dell’Alto Adige nascono i disegni di farfalle, di fiori e gatti che decorano le collezioni antiche e nuove, i mille semi di un melograno a rappresentare la prosperità e l’abbondanza, i tulipani a dire perfezione e amore.

THUN CLUB
Nel 1998 la Contessa Lene Thun suggerì al figlio Peter di riunire tutti gli appassionati nel THUN CLUB per condividere con loro i momenti più belli e rendere ogni socio speciale.
“Col passare del tempo le lettere dei clienti e degli ammiratori sparsi in tutta Europa hanno assunto un carattere sempre più personale, più intimo. Ricevo inviti a nozze, foto di piccoli fan ancora in età da pannolino seduti su un prato intenti a giocare con le nostre figure, oppure visi radiosi di bambini accanto a un albero di Natale decorato con innumerevoli angeli THUN. Queste attenzioni scaldano il cuore. Una volta uno studente di musica di Amburgo mi mandò otto fogli di note – una musica celestiale che aveva composto lui stesso per i miei angeli.” -Lene Thun

LA FONDAZIONE CONTESSA LENE THUN ONLUS
“Donare gioia a se stessi ed agli altri”. Era questo il motto di vita della Contessa Lene Thun (1926-2004) che, sin da bambina, conquistò i cuori di chi le stava accanto grazie a dolci figure modellate con l’argilla. La Fondazione nasce per volontà di Peter Thun che, nel ricordo della gioia provata da sua madre modellando la ceramica e creando le figure di angeli oggi conosciute in tutto il mondo, ha deciso di trasferire questa passione in momenti di gioia e distrazione anche ai meno fortunati.
Oggi la Fondazione è impegnata nella realizzazione di progetti di “terapia ricreativa” attraverso la modellazione della ceramica. Operando in diversi contesti patologici e di disagio, soprattutto nell’ambito dell’età pediatrica e giovanile all’interno di ospedali, diventa vero e proprio supporto psicologico durante il periodo di malattia.