Emily Home

Emily è un giovane e dinamico brand; la ricerca e lo sviluppo lo portano a misurarsi con i diversi ambienti della casa per soddisfare le esigenze e i bisogni del vivere contemporaneo. Grande attenzione è data, quindi, ai materiali, alla manifattura, all’ innovazione nel design e ai temi dei soggetti realizzati nelle varie collezioni.
EmilyHome ha affidato allo studio NHNP/DESIGN il compito di sviluppare una serie di complementi d’arredo realizzati in gobelin.
Architetture vegetali, simbolico-spirituali e contemporanee sono le decorazioni tipiche che impreziosiscono le collezioni di tovaglie, copri tavolo, runner, tovagliette all’americana, canovacci, presine, guanti da forno, cuscini divano e cuscini sedia.
Il gobelin è un tessuto operato fatto con un telaio jacquard, con diversi subbi di ordito e diverse navette per la trama. Il nome proviene dalla famosa manifattura francese di arazzi fondata a Parigi nel 1662 da Luigi XIV per iniziativa di J.B. Colbert. Come sede della manifattura furono scelti i locali dell’antica tintoria della famiglia Gobelins. Primo direttore della manifattura fu il pittore Ch. Le Brun. Importanti artisti, nel corso dei secoli fornirono disegni (cartoni) per la realizzazione di importanti arazzi. Tra questi, P.P. Rubens, A. Caron e più vicini a noi Picasso e Matisse.
I diversi orditi e trame, di colori differenti, combinati con le possibilità del telaio Jacquard producono disegni molto complessi e dettagliati, con possibili effetti in rilievo, e danno corpo ad un tessuto molto appariscente, di consistenza pesante, resistente all’usura. Il filato utilizzato è in cotone, di dimensioni diverse, molto sottile in ordito, e più robusto in trama.